Prato feito - prato do dia - comercial

È impossibile eleggere soltanto un piatto tipico che rappresenti tutta da ricchezza e la diversità della culinaria brasiliana. Tuttavia si può affermare che, in tutto il territorio, ci sono due ingredienti sempre presenti a tavola - la base della alimentazione - che è una combinazione di riso e fagioli completata con carne, pesce, uova, verdure, legumi, patata e manioca. Sembra che i portoghesi abbiano importato l’abitudine di mangiare il riso, appresa dalla esperienza in oriente, e che gli schiavi abbiano aggiunto i fagioli neri di produzione locale. Riso e fagioli è una accoppiata fortunatissima poiché produce una proteina di eccellente valore nutrizionale, paragonabile a quelle trovate negli alimenti di origine animale come carne, latte e uova. 
È un’abitudine brasiliana mangiare tutto insieme nello stesso piatto, cercando di prendere un po’ di tutto con la forchetta per assaporare tutto insieme in ogni boccone: un trionfo di colori e di sapori! 
Si mangia così, tutto insieme, non soltanto a casa, ma anche nei più tradizionali pranzi di lavoro: “prato feito” (piatto pronto) conosciuto anche come "PF" o “comercial” (commerciale) e “prato do dia” (piatto del giorno).  
Il "prato feito" è di solito costituito da "arroz, feijão, batata e bife" (riso e fagioli, patate fritte e bistecca), talvolta con verdure, legumi e uovo fritto. La componente proteica del piatto - la carne o il pesce - viene anche conosciuta come "mistura" (mescolanza). La bistecca con un uovo fritto sopra si chiama "bife a cavalo" (bistecca a cavallo).  
Il "prato feito" arricchito e un po' più costoso nei locali più raffinati è diventato l'"executivo", il pasto dei professionisti
A San Paolo la "scaletta" della settimana del “prato do dia” è pressappoco così: “virado à paulista” i lunedì, trippa con fagioli e salsicce i martedì, “feijoada” i mercoledì, pasta o gnocchi solitamente con sugo rosso e pollo i giovedì, pesce i venerdì, sabato ancora “feijoada” e domenica ancora pasta.  
Questi "pranzi di lavoro" sono quasi sempre pasti a buon mercato e variano da regione a regione, sia per i prodotti locali sia per l’influenza delle differenti colture arrivate in ogni zona del paese.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni