Cará (Eddoe)

Il "cará" (Dioscorea cayenensis), conosciuto anche come "cará-da-costa" o "inhame-cará", è una radice tuberosa della famiglia del "inhame", di origine asiatica e probabilmente introdotto in Brasile con gli schiavi africani.
È un alimento energetico, ricco di carboidrati e vitamine, con alto contenuto di potassio, sodio, magnesio, fosforo, calcio, ferro, rame e zinco, ed è molto digestivo. Ha la forma arrotondata con una punta affusolata e dimensione variabile. La buccia è scura e pelosa e la polpa bianca e dura, ma dopo la cottura diventa molto morbida e si scurisce leggermente. Si conserva a temperatura ambiente in luogo fresco e al buio fino a 10 settimane. Al momento dell'utilizzo deve essere consistente, senza germogli e senza muffa.
Così come l'"inhame" è squisito servito cotto e tiepido con miele o melassa alla prima colazione. Può sostituire la patata in minestre, purè e piatti in umido, è molto adatto nella preparazione di pane, torte e dessert, ed è ottimo lessato e fritto a fettine.

Nota: secondo gli organi ufficiali c'è un po' di confusione sulla nomenclatura di questo tubero che ufficialmente si chiama "inhame" ma, dato che si è riconosciuto che al nord e nordest del Brasile viene chiamato "cará" e, come lo troverete negli alimentari import come eddoe, abbiamo preferito adottare la denominazione popolare.

Fonti:
• Revista Globo Rural
• SEAGRI - Secretaria da Agricultura, Irrigação e Reforma Agrária do Governo da Bahia

Data di inserimento : 11 Novembre 2011
Ultimo aggiornamento : 22 Febbraio 2015
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni