Brigadeiro de caipirinha (Tartufini alla "caipirinha")

Il "brigadeiro de caipirinha" è una recente versione del "brigadeiro" (pasticcini al cioccolato) al gusto di "caipirinha": un'accoppiata dal sapore doppiamente brasiliano. 
Quasi tutto l'alcol della "cachaça"  evapora durante la cottura ma lascia il suo aroma e il suo gusto caratteristico, profumato al limone. Adatto per i grandi.

Ingredienti

Procedimento

1. Lavare il lime, grattugiare con una grattugia fine la parte verde della scorza e mescolare con lo zucchero. A piacere si può aggiungere altra scorza di lime grattugiata. Tagliare il lime a metà e spremere il succo. 
2. Mettere il latte condensato e il burro in una pentola con fondo spesso o antiaderente.  
3. Cuocere a fuoco medio-basso mescolando continuamente con un cucchiaio di legno, finché l'impasto si “stacca” dalla pentola (punto di cottura da "brigadeiro"). Ci vogliono circa 8 minuti per la dose di una ricetta.  
4. A fuoco spento aggiungere il succo di lime e la "cachaça". Mescolare bene, riportare sul fuoco e cuocere mescolando continuamente finché l'impasto si “stacca” nuovamente dalla pentola. Ci vogliono ancora circa 8 minuti. 
5. Lasciar raffreddare su una superficie imburrata.  
6. Per modellare i pasticcini imburrare le mani, prendere con un cucchiaino una piccola porzione d'impasto e fare palline di circa 2 cm di diametro.  
7. Passare le palline nello zucchero mescolato con la scorza di limone facendo aderire su tutta la superficie e adagiarle su pirottini di carta colorata. A piacere cosparge con scorza di lime grattugiata. 
Si conserva anche a temperatura ambiente e a partire dal giorno dopo è più buono. 

Rendimento: 20 "brigadeiros de caipirinha".
Data di inserimento : 13 Settembre 2014
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni