Charque (Carne di manzo essiccata)

"Charque" è il nome della "carne seca" preparata nella regione sud del Brasile di clima sub tropicale, molto diverso del clima equatoriale delle regioni del nord.
La parola "charque" - "xarqui" o "ch'arqui" - viene dal "quíchua xarqui", dialetto degli índios che abitano nella regione andina.
Il "charque" viene preparato con carne bovina tagliata, salata e lasciata per un po' a essiccare al coperto e poi appesa al sole per finire la disidratazione. È lo stesso procedimento di preparazione della "carne seca", ma viene utilizzato molto più sale e la carne è lasciata al sole per molto più tempo, per garantire una maggiore durabilità.

L'utilizzo della carne salata richiede un ammollo in acqua fredda per parecchie ore o meglio ancora per 24 ore per eliminare parte del sale. Si raccomanda di tagliare la carne a cubetti piccoli, di coprirla completamente con l'acqua e lasciarla in ammollo in frigo, cambiando l'acqua ogni 6 ore. Si può anche sbollentarla per qualche minuto prima di adoperarla nella preparazione.

L'utilizzo della foto è stato gentilmente concesso da Ana Paula Bousquet.

Fonti:
• SIC - Serviço de Informação da Carne
• Atelier Gourmand - Escola de Gastronomia

Data di inserimento : 11 Novembre 2011
Ultimo aggiornamento : 12 Settembre 2018
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni