Quiabo refogado (Okra in umido)

L'okra è un ortaggio molto utilizzato nella cucina tradizionale asiatica, africana e latinoamericana e, un po' alla volta, il suo buon sapore delicato e il bell'aspetto stanno trovando il meritato spazio nella cucina raffinata dei migliori chef
Questa ricetta "basica" viene servita in Brasile nei pasti quotidiani insieme a "riso e fagioli" come contorno per carni e pesci. Potete anche preparare la ricetta in un tegame e, alla fine cottura, aprire sopra qualche uovo, coprire e, a fiamma bassa, aspettare finché gli albumi cominciano a rapprendersi.

Ingredienti

Procedimento

1. Lavare l'okra e asciugarla bene. Strofinare delicatamente con succo di limone e lasciar riposare per 15 minuti. Questo procedimento elimina la "bava" dell'okra
2. Tritare la cipolla e l'aglio e mettere da parte. 
3. Risciacquare l'okra in acqua fredda per eliminare il succo di limone. 
4. Togliere le punte e tagliare a tronchetti. 
5. Soffriggere nell'olio la cipolla e l'aglio tritati. 
6. Aggiungere l'okra, mezzo bicchiere di acqua e condire con sale e pepe. Abbassare la fiamma e lasciar cuocere coperto finché sia morbida. Ci vogliono circa 15 minuti.
Data di inserimento : 07 Settembre 2012
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni