Torta de liquidificador (Torta frullata)

La "torta di liquidificador" è un piatto casalingo, molto semplice da preparare e principalmente molto gustoso. Si può mangiare caldo, tiepido o freddo, appena tolto dal frigo. È sempre presente nei pic-nic, nelle feste, nei buffet e va benissimo anche come piatto unico.

Ingredienti

  • Per l'impasto:
  • • 450 ml di latte
  • • 1 dado di carne o sale
  • • 3 uova grandi interi
  • • 150 ml di olio di mais
  • • 180 g di farina 00
  • • 1 bustina di lievito per torte salate
  • Per il ripieno:
  • • 3 pomodori tondi o perini maturi
  • • sale
  • • origano
  • • olio di oliva
  • • 200 g di formaggio tipo Emmentaler
  • • 1 lattina di sgombri o tonno
  • • 120 g di piselli verdi
  • • 1 manciata di olive verdi snocciolate, a piacere

Procedimento

1. Sbucciare i pomodori, tagliare a fettine sottili, condire con sale, origano, olio e mettere da parte.
2. Grattugiare o tagliare a dadini il formaggio e mettere da parte.
3. Piselli freschi o surgelati vanno utilizzati crudi. 
4. Aprire la scatoletta di pesce (circa 80 g di prodotto sgocciolato) e mettere l’olio da parte. 
5. Mettere l'olio della scatoletta di pesce in un misurino e aggiungere olio di mais fino ad arrivare a 150 ml. 
6. Unire tutti gli ingredienti dell'impasto e frullare.
7. Versare metà scarsa dell’impasto in una pirofila rotonda (diametro 25 cm) o rettangolare, imburrata o foderata con carta da forno.
8. Distribuire il ripieno uniformemente e coprire con il rimanente impasto.
9. Cuocere in forno preriscaldato a 190ºC per circa 50 minuti, finché è ben dorata.
10. Aspettare 15 minuti per tagliare e servire.

Nota: al posto dei piselli si possono utilizzare 250 g di cuore di palma o 150 g di funghi champignon cotti, tagliati a fettine. 
Data di inserimento : 11 Novembre 2011
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni