Frango a passarinho (Pollo fritto)

“Frango a passarinho” vuol dire “pollo uccellino” e si chiama così perché il pollo viene tagliato a piccoli pezzi. Si abbina perfettamente a riso e fagioli, “farofa”, insalata, ma è ottimo anche come stuzzichino. Deve essere ben condito, croccante e molto asciutto.

Ingredienti

  • • 1 pollo medio sviscerato
  • • 4 cucchiai di succo di limone
  • • 4 spicchi d'aglio
  • • sale
  • • pepe
  • • olio di mais per friggere
  • • prezzemolo tritato per guarnire, a piacere

Procedimento

1. Pulire il pollo lasciando la pelle e tagliare a piccoli pezzi con una mannaia. La coscia, per esempio, deve essere tagliata in 2 o 3 pezzi.
2. Sbucciare e tagliare l’aglio a fettine.
3. Condire il pollo con il limone, l'aglio, sale, pepe e lasciar marinare per almeno 1 ora. A piacere si possono aggiungere altre spezie.
4. Eliminare l’aglio, asciugare per evitare gli schizzi e friggere, un po’ alla volta, in abbondante olio di mais ben caldo, finché sia dorato e croccante. 
5. Far asciugare su carta assorbente e servire caldo, a piacere su un letto di lattuga. Si può cospargere di prezzemolo tritato.
Data di inserimento : 11 Novembre 2011
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni