Canjica (Dolce di chicchi mais)

Ci sono controversie sulla storia della "canjica" - che sia originaria dell'Africa o una preparazione degli índios - ma è diventata sicuramente un dolce tipico brasiliano. Si mangia come dessert o merenda tutto l'anno ed è uno dei protagonisti delle "festas juninas". 
È un dolce povero, nutriente e molto semplice da fare, anche se i tempi di cottura sono lunghi. Questa ricetta è stata arricchita con il cocco, ma si può aggiungere anche latte di cocco (in sostituzione a un ugual volume di latte), latte concentrato zuccherato (in sostituzione dello zucchero e di metà del latte), una manciata di arachide tostate e d'inverno è buonissima mangiata ancora tiepida!

Ingredienti

  • • 500 g di milho para canjica
  • • 2 litri di acqua
  • • 2 litri di latte intero
  • • 400 g di zucchero
  • • 4 stecche di cannella
  • • 8 chiodi di garofano
  • • 100 g di cocco grattugiato secco, a piacere
  • • cannella in polvere per cospargere

Procedimento

1. Lavare il "milho para canjica" e lasciare ad ammollo per una notte. 
2. Eliminare l'acqua dell'ammollo, versare la "canjica" in una pentola a pressione con l'acqua e lasciar cuocere per circa 40 minuti dopo raggiunta la pressione, oppure cuocere con il coperchio finché i chicchi siano molto morbidi. 
3. Eliminare l'acqua avanzata, unire il latte, lo zucchero, le stecche di cannella e i chiodi di garofano, e cuocere a fuoco basso, mescolando ogni tanto, per 30 - 45 minuti, finché avrà raggiunto la consistenza desiderata - più o meno densa - ricordando che da fredda si addensa un pochino. 
4. Aggiungere il cocco a metà cottura. 
5. Servire cosparsa di cannella in polvere. 
6. Conservare in frigo.

Rendimento: 12 - 15 porzioni.
Data di inserimento : 09 Gennaio 2012
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni